lunedì, marzo 21

Omaggio alla primavera e a Pablo Neruda

"Ti porterò dalle montagne fiori allegri, copihues,



nocciole oscure, e ceste silvestri di baci.


Voglio fare con te


ciò che la primavera fa con i ciliegi."



Sono gli ultimi versi di una splendida poesia di Neruda.
Li dedico a tutte voi e a quanti sperano, come me, che  questa primavera come l'amore,   faccia  "rinascere" le persone, le faccia  tornare ad una  nuova  vita, con la forza di affrontare una nuova realtà,   dopo un periodo buio e triste.

1 commento:

Pam♥ ha detto...

ciao! altrochè che lo uso, io uso tutto quello che faccio!

Informazioni personali

La mia foto
Ciao a tutte! Mi chiamo Sara,vivo a Foggia e insegno Scienze. Da qualche anno ho la passione per tutto ciò che è manualità. Mi rilassa molto, ma avrei bisogno di uno spazio dove poter conservare tutti gli "strumenti del mestiere"! Invece ho un appartamentino che non lo permette, ma va bene anche così! Ho iniziato con il decoupage, poi sono passata al fimo, ora sono alle prese con lo shabby e il country painting.... Mi diverte moltissimo essere in contatto con altre donne appassionate come me di creatività; imparo tante cose e non mi sembra mai di essere sola!

Lettori fissi